Presenza di alghe con depositi o filamenti di colore verde, marrone o rosa

La presenza di alghe è indice di insufficiente disinfezione dell’acqua. Va controllata la quantità di cloro attivo libero che deve sempre trovarsi  tra 0,6 e 1,00 ppm. Anche il pH è importante e deve avere valori compresi tra 7,2 e 7,6 con PHMENO o PHPIU'. Il problema si risolve mantenendo il cloro libero e il pH ai valori sopra indicati.  Esistono in commercio alghicidi (ANT per il mantenimento e ALGITAB per la capacità di arrestare il proliferare di alghe). Va però detto che senza una giusta disinfezione dell’acqua (utilizzare settimanalmente il TRIC), l’alghicida è del tutto inutile. Per casi estremi una clorazione d'urto con DIC riporta la situazione a livelli ottimali.